Seleziona una pagina

CONTRATTO QUADRO PER SERVIZI DI PAGAMENTO LEMONWAY

Termini e Condizioni di Utilizzo del Servizio di Pagamento

Versione 2017

Concluso tra
Il Titolare del Conto da una parte
e,
Lemon Way , una società per azioni semplice secondo la legge francese, registrata con il numero SIREN 500 486 915, avente un capitale di 867.169,89 euro, la cui sede legale si trova in 15 rue de la Beaune, 93100 Montreuil, Francia, (di seguito denominata ‘Lemon Way’), registrata presso la ACPR, Francia, sito web http://acpr.banque-france.fr/  61 rue Taitbout 75009 Parigi, come Istituto di Pagamento, con il numero 16 568 J, dall’altra parte.

INFORMA CHE

Il Contratto Quadro per servizi di pagamento é formato dai presenti Termini e Condizioni Generali di Utilizzo e dalle Condizioni di Prezzo di cui all’Appendice A.
Questi documenti sono indissociabili e disciplinano le Condizioni di Utilizzo e i conseguenti diritti e obblighi del Titolare del Conto connessi all’erogazione dei Servizi di pagamento forniti da LEMON WAY.

Al fine di conservare una copia di questi documenti, il Titolare del Conto può, in qualsiasi momento, procedere alla loro consultazione, riproduzione, salvataggio sul proprio computer o su qualsiasi altro dispositivo, inviarli via e-mail o stamparli su supporto cartaceo. Egli può anche richiedere che sia inviata, gratuitamente, una copia al suo indirizzo da parte di LEMON WAY.
In conformità alla legge applicabile, è possibile, in qualsiasi momento, verificare l’autorizzazione di LEMON WAY, ad operare come Istituto di Pagamento, sul sito web regafi.fr. Il sito internet di LEMON WAY, in qualità di Istituto di Pagamento, è il seguente: www.lemonway.com

1- OGGETTO

I presenti Termini e Condizioni di Utilizzo (di seguito indicati come “Termini e Condizioni”) possono, in qualsiasi momento, essere consultati sul sito di Lemon Way (https://www.lemonway.com). Le suddette condizioni governano il modo in cui LEMON WAY apre un Conto di Pagamento di un Titolare del Conto e fornisce i propri Servizi di pagamento. Il Cliente é tenuto a leggere attentamente dette condizioni prima di accettarle.

2- DEFINIZIONI

I termini utilizzati nei presenti Termini e Condizioni avranno, quando essi sono utilizzati con la prima lettera maiuscola e indipendentemente dal fatto che siano utilizzati al singolare o al plurale, il senso definito qui di seguito:

  • Beneficiario: persona giuridica o morale designata dal Titolare del Conto per ricevere un’Operazione di pagamento eseguita da LEMON WAY conformemente al Contratto Quadro. Il Beneficiario deve avere un conto aperto con un terzo, il Prestatore di servizi di pagamento. Il Beneficiario può essere il Cliente stesso.
  • Contratto Quadro: un Contratto Quadro di erogazione di servizi di pagamento, come stabilito nell’articolo L.314-12 del Codice Monetario e Finanziario francese, concluso tra LEMON WAY ed il Titolare del Conto, che include i presenti Termini Generali e Condizioni di Utilizzo e le Condizioni di Prezzo di cui all’Appendice A.
  • Conto di Pagamento: un conto aperto presso LEMON WAY allo scopo di registrare Operazioni di pagamento in entrata o in uscita, le commissioni a carico del Titolare del Conto ed ogni contestazione di pagamento relative a queste Operazioni, così come il regolamento degli importi in questione alla data della loro registrazione al fine di dare origine ad un saldo netto.
  • Operazione di Pagamento: un’azione che da’ luogo al collegamento, trasferimento o prelievo di fondi da o verso un Conto di Pagamento, indipendentemente da eventuali obblighi sottostanti tra il pagatore e il Beneficiario.
  • Ordine di Pagamento: istruzione impartita dal Titolare del Conto e concessa in conformità con l’accordo personalizzato e le procedure concordate tra il Cliente e LEMON WAY, al fine di autorizzare un’Operazione di Pagamento.
  • Partner: una società commerciale operante dal Sito Web del Partner, nominata come un agente di LEMON WAY.
  • Provvista o Saldo : designa l’ammontare totale disponibile sul Conto di Pagamento che può essere destinato all’esecuzione di future Operazioni di pagamento, previo ricevimento da parte di LEMON WAY di un Ordine di pagamento effettuato dal Titolare del Conto.
  • Prestatore di servizi di pagamento: un prestatore di servizi di pagamento, autorizzato da un’Autorità competente dello Spazio Economico Europeo, che ha aperto un Conto bancario o di Pagamento per il Titolare del Conto.
  • Servizi di pagamento: servizi erogati da LEMON WAY come da presente Contratto Quadro, compresa l’esecuzione del trasferimento e l’acquisizione di Ordini di pagamento con carta bancaria, bonifico bancario, nonché l’incasso di assegni.
  • Sito Internet: Si riferisce al sito https://www.lemonway.com/, tramite il quale Lemon Way fornisce i suoi Servizi di pagamento.
  • Sito Web del Partner o Sito Web: Si riferisce al sito e/o applicazione gestita dal partner per consentire alle persone, i dettagli dei quali sono indicati nel modulo Aprire un Conto, di partecipare a raccolte di fondi a titolo di finanziamento collettivo o al fine di effettuare donazioni.
  • Titolare del Conto o Cliente: Persona o Ente intestatario di un Conto di Pagamento che gli consente di pagare e/o ricevere donazioni e raccogliere fondi a titolo di finanziamento collettivo.

3- APERTURA DI UN CONTO DI PAGAMENTO

Il Titolare del Conto deve essere conforme alle condizioni di apertura del Conto di Pagamento, come descritto di seguito.

3.1 – Informazioni preliminari del Titolare del Conto

Il Titolare del Conto, una persona giuridica o fisica di età e capacità legale, dichiara espressamente che è in grado e/o ha ricevuto l’autorizzazione necessaria per utilizzare i Servizi di pagamento forniti da LEMON WAY, e garantisce quest’ultimo rispetto a qualsiasi responsabilità derivante da una falsa dichiarazione. Il Titolare del Conto dichiara che agisce in nome e per conto proprio. Il Titolare del Conto deve utilizzare i servizi forniti da LEMON WAY in buona fede, esclusivamente per scopi legali, e in conformità con le disposizioni previste dal presente Contratto Quadro. Il Titolare del Conto, una persona fisica, dichiara che essi risiedono in Francia o all’interno dello Spazio Economico Europeo. Il Partner dichiara di essere autorizzato ad operare ed a commercializzare la propria attività in Francia o all’interno di uno Stato membro dello Spazio Economico Europeo, previa approvazione da parte di LEMON WAY. Per qualsiasi altro Paese di residenza o di registrazione, LEMON WAY può prendere in esame la richiesta di aprire un Conto di Pagamento al fine di garantire la conformità con l’ambito geografico di applicazione del relativo accreditamento. L’elenco dei Paesi all’interno dei quali LEMON WAY è autorizzato ad operare come Istituto di Pagamento è disponibile, in qualsiasi momento, sul sito web https://www.regafi.fr

Il Titolare del Conto dichiara di rispettare le norme VISA e MASTERCARD, con particolare riguardo alla loro attività commerciale. Una volta iniziata la relazione commerciale, al Partner viene dato un modulo cui si impegna a firmare e che include una dichiarazione dell’attività e una classificazione del rischio associato. L’attività del Partner deve essere legale, in ogni momento, e coerente alla natura dell’attività dichiarata nel modulo suddetto. Tutte le attività commerciali che LEMON WAY si riserva di non accettare, comprese quelle considerate legali, sono elencate all’interno del medesimo documento.

3.2 – Comunicazione di documenti identificativi

La lista dei documenti richiesti presenta un carattere non esaustivo. Un nuovo Cliente, sotto forma di persona giuridica, che vuole diventare Titolare di un Conto di Pagamento, deve fornire le seguenti informazioni (tali informazioni sono richieste al primo centesimo di euro) :

  • Una descrizione dell’attività,
  • Un documento K-BIS o equivalente nel diritto estero (visura camerale),
  • Lo statuto societario, in copia certificata conforme all’originale dal socio dirigente,
  • Una prova di identità e di indirizzo del soggetto firmatario del presente Contratto Quadro,
  • L’elenco delle persone in possesso di oltre il 25% del capitale della società.

Un nuovo Cliente, sotto forma di associazione, che vuole diventare Titolare di un Conto di Pagamento, deve fornire le seguenti informazioni (tali informazioni sono richieste al primo centesimo di euro) :

  • Una copia di un documento di identità in corso di validità, giudicato accettabile da LEMON WAY, del soggetto firmatario del presente Contratto Quadro.
  • Un giustificativo di domicilio del soggetto firmatario avente una data inferiore a tre (3) mesi (fattura di una società di servizi, operatore internet o ricevuta relativa a pagamenti delle imposte avente una data inferiore ai tre (3) mesi, oppure una ricevuta d’affitto presentante i dati del locatore),
  • Una copia dell’autorizzazione dell’attività dell’associazione,
  • Lo statuto dell’associazione.

Un nuovo Cliente, sotto forma di persona fisica, che vuole diventare Titolare di un Conto di Pagamento, deve fornire le seguenti informazioni (tali informazioni sono richieste al primo centesimo di euro) :

  • Una copia di un documento di identità in corso di validità, giudicato accettabile da LEMON WAY, come carta d’identità o passaporto.
  • Un giustificativo di domicilio del soggetto firmatario avente una data inferiore a tre (3) mesi (fattura di una società di servizi, operatore internet o ricevuta relativa a pagamenti delle imposte avente una data inferiore ai tre (3) mesi, oppure una ricevuta d’affitto presentante i dati del locatore),

E’ debitamente specificato che a qualsiasi nuovo Cliente o Titolare del Conto possono essere, inoltre, richiesti i seguenti documenti:

  • Una copia della prima pagina dell’estratto conto bancario, che conferma le informazioni identificative bancarie del conto del Beneficiario, prima che il trasferimento dei fondi venga addebitato dal Conto di Pagamento.
  • Al superamento di una soglia stabilita, una copia di una seconda prova d’identità.

Il Titolare del Conto può autorizzare un terzo, in forma scritta o altro supporto durevole, a comunicare a LEMON WAY per conto proprio i suddetti documenti. Il Titolare del Conto deve indicare nel modulo di apertura di un Conto la denominazione legale della società commerciale designata a tale scopo. LEMON WAY si riserva il diritto di richiedere qualsiasi altro documento o informazione aggiuntiva necessaria al fine di effettuare i dovuti controlli e garantire il rispetto degli obblighi di legge, compresi quelli relativi in materia antiriciclaggio.

Il Titolare del Conto accetta che il sito del Partner possa essere utilizzato per inviare tali documenti a LEMON WAY via e-mail (messaggi di posta elettronica inviati a justificatif@lemonway.com), tramite trasmissione digitale e caricamento attraverso i sistemi informatici di LEMON WAY, o tramite posta all’indirizzo della sede legale indicato a pagina 1 del presente Contratto Quadro.

3.3 – Condizioni di firma del presente Contratto Quadro

Il documento relativo all’apertura del Conto di Pagamento deve essere firmato dal Titolare del Conto dopo aver letto e preso conoscenza delle condizioni di cui al presente Contratto Quadro. In questo modo, il Titolare del Conto può apporre la propria firma scritta a mano su una versione stampata del documento e inviarlo via posta alla sede legale di LEMON WAY, oppure utilizzare il modulo di firma elettronica fornito dal sito web del partner. Tuttavia, se il Titolare del Conto agisce in nome e per conto di una società deve accettare le condizioni del Contratto con qualsiasi altro mezzo. In tal caso, il Titolare del Conto deve aver preso attentamente conoscenza, letto e accettato il Contratto Quadro nella sua integrità.

3.4 – Accettazione/rifiuto di apertura di un Conto di Pagamento

LEMON WAY può rifiutare l’apertura di un Conto di Pagamento per qualsiasi motivo senza essere tenuto a giustificare la propria decisione. Un tale rifiuto non dà luogo al risarcimento dei danni.
Il Sito Web del Partner può informare tramite e-mail il Titolare del Conto dell’accettazione o rifiuto, da parte di LEMON WAY, dell’apertura del relativo Conto di Pagamento. Non appena la richiesta di apertura di un Conto di Pagamento è stata accettata, il Titolare del Conto è in grado di accedere al Sito Web del Partner e verificare l’effettiva apertura del Conto di Pagamento.
Previo consenso espresso per iscritto dal suo rappresentante legale, il minore inferiore ai diciotto (18) anni può aprire un Conto di Pagamento. A tal fine, i documenti identificativi necessari sono quelli del legale rappresentante avente dato la sua autorizzazione espressa e scritta, del minore, e un documento che attesti il potere di rappresentanza (stato di famiglia, ordine del tribunale riferito alla concessione di poteri di rappresentanza).

4- ACCREDITO DI UN CONTO DI PAGAMENTO

4.1 – Con assegno, bonifico bancario o carta bancaria

Non appena il conto è stato aperto in suo nome da parte del Prestatore di servizi di pagamento, il Titolare del Conto è autorizzato ad introdurre il denaro sul corrispondente Conto di Pagamento con bonifico bancario, assegno girato nei confronti di LEMON WAY o con carta bancaria, al fine di trasferire i fondi designati tramite un bonifico disposto in favore del Conto di Pagamento di un altro Titolare del Conto. Queste due Operazioni di pagamento sono considerate indissociabili.
LEMON WAY è autorizzato a rifiutare la registrazione di una carta bancaria o di un pagamento tramite carta, in qualsiasi momento, annullando il salvataggio di tali informazioni come misura di sicurezza. In tal caso, il Titolare del Conto deve inserire i dati relative alla propria carta bancaria o pagamento con carta ogni volta che decide di trasferire all’interno del Conto intestato a suo nome.
Al fine di proteggere il Cliente, LEMON WAY stabilisce dei massimali di credito i quali possono essere, a sua discrezione, più restrittivi dei massimali applicati al Conto di Pagamento. LEMON WAY stabilisce i singoli massimali per giorno, mese e anno, così come tutti i mezzi di restrizione necessari ad evitare frodi.
Con il presente Contratto Quadro, si informa il Titolare del Conto che qualsiasi Operazione di pagamento che si considera superi il massimale stabilito sarà automaticamente rifiutata da LEMON WAY.
Per qualsiasi Operazione effettuata tramite banca o pagamento con carta che da’ luogo a un pagamento rifiutato, bloccato o oggetto di opposizione, LEMON WAY preleva automaticamente il corrispondente importo dal saldo netto del Conto di Pagamento. Se il saldo netto non contiene un ammontare di fondi sufficiente, LEMON WAY ha il diritto di utilizzare ogni mezzo necessario nei confronti del Titolare del Conto al fine di recuperare l’importo residuo.
LEMON WAY può’ sospendere l’esecuzione di ogni futura Operazione di pagamento effettuata tramite carta che ha dato luogo all’incidente in precedenza. Inoltre, LEMON WAY ha il diritto di addebitare il Titolare del Conto di Pagamento per un ammontare pari all’importo dell’Operazione di pagamento rifiutata più eventuali commissioni imposte da VISA o MASTERCARD. Per quanto riguarda l’accredito di un Conto di Pagamento con assegno, si informa il Cliente che gli assegni summenzionati sono elaborati da uno subcontraente.

4.2 – Scadenza per la registrazione dei fondi sul Conto

LEMON WAY registra i fondi derivanti dalla acquisizione di un Ordine di pagamento con carta di credito o bonifico bancario al più presto possibile e, in ogni caso, entro la fine della giornata lavorativa in cui sono stati ricevuti da LEMON WAY, ai sensi dell’articolo 4.1.

5- ADDEBITO DI UN CONTO DI PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO

5.1 – Esecuzione di un Ordine di pagamento

LEMON WAY fornisce un Servizio di pagamento che consente al Titolare del Conto, che dispone di un Conto di Pagamento, di dare a LEMON WAY l’ordine di eseguire un bonifico bancario a condizione che il Saldo del Conto sia superiore alla somma totale del bonifico (spese incluse). Nel caso in cui il Saldo sia insufficiente, l’Ordine di pagamento viene automaticamente rifiutato.

La Provvista disponibile corrisponde al saldo netto del Conto di Pagamento, esclusa la Provvista bloccata e le Operazioni in sospeso. La somma di Provvista bloccata è stabilita da LEMON WAY al fine di coprire eventuali contestazioni di pagamento derivanti da Ordini di pagamento bloccati. Tale interruzione dell’Ordine di pagamento deve avere luogo entro 13 mesi dall’addebito sul Conto.

L’Ordine di pagamento deve includere le seguenti informazioni:
– Importo in euro (€) ;
– Cognome e Nome del Beneficiario;
– Numero di conti aperti con il Prestatore di servizi di pagamento del Beneficiario.
Il Titolare del Conto riconosce che la valuta del Conto di Pagamento è diversa da quella del conto del Beneficiario, verso il quale è stato ordinato il trasferimento di fondi. In tal caso, le spese relative al tasso di cambio saranno dedotte dal Prestatore di servizi di pagamento del Beneficiario. Il Prestatore di servizi di pagamento del Partner e del Beneficiario hanno la responsabilità di informare il Beneficiario delle commissioni e dei tempi di esecuzione prima che venga effettuata qualsiasi acquisizione di Ordini comportanti costi di cambio di valuta. Il Partner deve comunicare questa informazione al Cliente Pagatore. LEMON WAY non può essere ritenuto responsabile per dettagli bancari, inviati al fine di eseguire trasferimenti di fondi, incorretti o non aggiornati.

5.2 – Irrevocabilità dell’Ordine di Pagamento

In conformità con l’articolo 5.1, un Ordine di pagamento validamente dato da parte Cliente inserendo il codice monouso è considerate irrevocabile e il Titolare del Conto non può richiederne la cancellazione.
Si afferma che, in alcuni casi, il Cliente può effettuare un Ordine collettivo comprendente un trasferimento di fondi tramite carta bancaria (ai sensi dell’articolo 4.1) e un Ordine di pagamento tramite bonifico bancario al Conto di Pagamento del Beneficiario designato ad una data stabilita. L’Ordine di Pagamento è considerato irrevocabile dal momento in cui i dettagli della carta vengono inseriti, come previsto al paragrafo 4.1.

5.3 – Limiti applicabili e massimali stabiliti

Il Titolare del Conto è soggetto ai seguenti massimali di riferimento:

  • Se il Titolare del Conto é una persona fisica, può’ essere applicato un massimale di 2.500€ nel corso dell’anno e di 250€ per una singola operazione. Per utilizzare il loro Conto di Pagamento per importi superiori a questi massimali, LEMON WAY chiede al Titolare del Conto di fornire documenti di identificazione complementari.
  • Se il Titolare del Conto é una persona giuridica, LEMON WAY chiede automaticamente tutti i documenti identificativi necessari, prima di aprire il Conto di Pagamento in questione.

Qualsiasi operazione di pagamento che rischia di superare i limiti applicati all’importo del pagamento mensile accumulato, sarà rifiutato automaticamente da LEMON WAY.
In caso di rischio di frode, LEMON WAY può’, in qualsiasi momento attivare altri massimali o blocchi applicati agli ordini.
LEMON WAY si riserva il diritto di annullare una transazione di pagamento, se il trasferimento di fondi da parte della banca o della carta di pagamento, ai fini di accredito sul Conto di Pagamento, viene rifiutato o annullato dall’emittente della carta.

5.4 – Tempi di esecuzione

In conformità con il decreto del 29 luglio 2009 e ai sensi dell’articolo L.314-2 del Codice Monetario e Finanziario, i tempi massimi di esecuzione dei servizi di pagamento sono i seguenti:

  • Se è denominato in Euro e destinato ad un Istituto di Credito situato in uno Stato membro dell’Unione Europea, di una Operazione di pagamento effettuata in un dato giorno di lavoro sarà eseguita da LEMON WAY entro e non oltre il giorno lavorativo successivo;
  • Se è denominato in Euro e destinato a un altro Conto di Pagamento, di una Operazione di pagamento effettuata in un dato giorno di lavoro sarà eseguita da LEMON WAY entro il giorno lavorativo.

6- COMUNICAZIONI E NOTIFICHE

6.1 – Per transazione

Quando viene effettuata una Operazione di pagamento, LEMON WAY, o il Sito Web Partner, invia automaticamente via e-mail una conferma dell’Operazione al Titolare del Conto che ha eseguito l’Ordine di pagamento. Questa e-mail contiene tutte le informazioni relative all’Operazione di pagamento che sono state comunicate a LEMON WAY, ovverosia: l’identità del Beneficiario, la descrizione dell’Operazione di pagamento, importo, data e ora, così come le come condizioni di pagamento applicate.

6.2 – Estratto conto

Tutte le Operazioni di pagamento vengono visualizzate all’interno di un estratto conto aggiornato in tempo reale per ogni Conto di Pagamento. Il Titolare del Conto può consultare il proprio estratto conto tramite il Sito Web Partner.
Il Titolare del Conto avrà accesso all’estratto del Conto di Pagamento che permette di visualizzare tutte le Operazioni di pagamento registrate, in entrata e in uscita, nel conto in oggetto.
Il periodo di consultazione è di due (2) anni, che si vanno ad aggiungere all’anno in corso. LEMON WAY conserverà tutte le registrazioni e i documenti relativi alle Operazioni di pagamento effettuate su un supporto di archiviazione elettronica secondo i termini di legge.

7- DURATA DEL CONTRATTO E EFFICACIA

Il presente Contratto Quadro entra in vigore dal momento dell’accettazione dei presenti Termini e Condizioni da parte del Titolare del Conto ed ha una durata indeterminata. Se il Titolare del Conto é una persona fisica oppure una persona giuridica che soddisfa i requisiti di cui all’articolo D 341-1 del Codice Monetario e Finanziario, ha a disposizione un termine di quattordici (14) giorni entro il quale può recedere dal presente Contratto Quadro, senza alcun costo aggiuntivo. Questo termine decorre a partire dal giorno in cui il contratto è concluso, ossia il giorno in cui il Titolare del Conto ha accettato i presenti Termini e Condizioni. Durante questo periodo entro il quale può essere fatta valere la rinuncia, l’esecuzione del contratto potrà iniziare soltanto alla richiesta espressa da parte del Titolare del Conto. Il Titolare del Conto riconosce espressamente e accetta che ogni istruzione di pagamento indirizzata a LEMON WAY prima dello spirare del termine di rinuncia, costituisce una domanda espressa del Cliente di eseguire il presente Contratto Quadro. Il Titolare del Conto non sarà dunque in diritto di annullare un’istruzione di pagamento che egli avrà dato e confermato durante il termine di recesso. Questo diritto di rinuncia può essere esercitato dal Cliente senza penalità e senza indicazione del motivo. Il Cliente è tenuto a notificare la propria decisione di rinuncia a LEMON WAY per lettera raccomandata con ricevuta di ritorno alla sede di LEMON WAY, prima della fine del periodo di quattordici giorni. Se il Cliente non esercita il suo diritto di rinuncia, il contratto sarà mantenuto conforme alle disposizioni dei presenti Termini e Condizioni. In ogni caso, al fine di interrompere il presente Contratto Quadro, il Titolare del Conto deve seguire le condizioni risolutorie di cui all’articolo 19.

8- RECLAMI

LEMON WAY non accetterà reclami relativi ai rapporti tra i Titolari dei Conti, o tra il Cliente e terzi. Questo articolo del presente Contratto Quadro si riferisce ai reclami relativi alle Operazioni di pagamento eseguite in modo inesatto o non eseguite da LEMON WAY. I reclami (controversia, diritto di opposizione, accesso e rettifica, ecc.) possono essere liberamente comunicati, su richiesta e indirizzati a LEMON WAY al seguente indirizzo e-mail: reclamation@lemonway.com o per mezzo di una lettera scritta al seguente indirizzo:

LEMON WAY
Ufficio reclami
14, rue de la Beaune
93100 Montreuil

Ogni contestazione o richiesta relativa a:

  • un’informazione comunicata da Lemon Way o LEMON WAY nell’ambito del Contratto Quadro,
  • un errore nell’esecuzione di un pagamento o nella sua mancata esecuzione,
  • un errore nel prelievo di commissioni, tasse, o spese bancarie da parte di LEMON WAY,

deve essere notificata a LEMON WAY dal Titolare del Conto al più presto possibile a partire dal giorno in cui il Titolare del Conto ha preso conoscenza o si presume l’abbia avuta, o in ogni altro termine più lungo previsto da disposizioni particolari o dalla legge.

In conformità con la raccomandazione 2011-R-05 dell’ ACPR del 15 Dicembre 2011, un avviso di ricevimento sarà inviato entro un massimo di dieci (10) giorni. I reclami sono presi in esame entro un massimo di due mesi dall’avvenuta ricezione. Un Modulo Reclami é disponibile anche sul nostro sito internet: http://www.lemonway.com/reclamation Se un accordo amichevole non può essere raggiunto, il Titolare del Conto, che agisce per scopi non professionali, può rivolgersi a un mediatore indipendente per risolvere le controversie derivanti dal presente contratto. E’ previsto il ricorso al Mediatore AFEPAME in 36 rue de Taitbout, 75009 Parigi, senza pregiudizio di altre eventuali azioni legali.

9- COMMISSIONI

LEMON WAY riceve una remunerazione, cui importi e condizioni sono indicati dal Sito Web Partner alla voce “CONDIZIONI DI PREZZO”, come corrispettivo della fornitura di Servizi di pagamento al Titolare del Conto. I prezzi indicati sono considerati come finali e includono le commissioni del Sito Web Partner e di LEMON WAY. Le suddette commissioni non si ritengono comprensive di tasse.
Le fatture detratte dal Conto di Pagamento, con una frequenza indicata nelle Condizioni di Prezzo, sono pagabili in contanti dal Titolare del Conto. Se necessario, queste saranno detratte alla fine di ogni mese. Le fatture presentano importi netti e non comprensivi di sconti.

Con il presente, il Titolare del Conto è informato che le spese di gestione per i pagamenti in sospeso, rifiutati o contestati possono essere dedotte da LEMON WAY ad un tasso del 15% della somma in questione, ma non più di € 20, ai sensi dell’articolo L.133- 19 del Codice Monetario e Finanziario.

Il mancato pagamento di una fattura entro la data richiesta darà luogo ad interessi di mora per ritardato pagamento pari a tre volte il tasso di interesse interbancario di riferimento (EONIA). Gli interessi vengono calcolati secondo il criterio pro rata temporis (considerando ogni mese iniziato come da corrispondere per intero) e sono maturati alla fine di ogni anno civile.

LEMON WAY può modificare i prezzi di cui all’Appendice A, previo invio di una notifica al Partner. La modifica può avere effetto entro due mesi dalla notifica inviata al Partner. Se il tasso di frode mensile supera il tasso di 0,2% in volume, LEMON WAY può immediatamente modificare i prezzi con una semplice notifica o risolvendo il Contratto Quadro ai sensi dell’articolo 19-.

10- SICUREZZA

10.1 – Obbligo di notifica

E’ compito del Cliente informare immediatamente LEMON WAY di qualsiasi sospetto accesso fraudolento o utilizzo inappropriato del proprio Conto di Pagamento o di qualsiasi evento che è suscettibile di provocare un tale utilizzo, inclusi ma non limitati a: perdita, divulgazione accidentale o l’hacking della password del Conto di Pagamento o transazione non autorizzata. Tale comunicazione deve essere inviata via e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: fraude@lemonway.com e confermata da una comunicazione scritta al seguente indirizzo:

LEMON WAY
14, rue de la Beaune
93100 Montreuil
France

10.2 – Prevenzione

LEMON WAY si impegna a prevenire qualsiasi utilizzo improprio del Conto di Pagamento. Il Partner dispone inoltre di propri strumenti di comunicazione con il Titolare del Conto.

10.3 – Utilizzo di cookies

LEMON WAY informa che i cookies (i file inviati dal server di LEMON WAY e salvati sul disco rigido del browser internet del computer) possono essere utilizzati entro l’ambito dei Servizi di pagamento. Lo scopo di questi cookies è quello di migliorare il funzionamento e, soprattutto, la velocità del servizio di pagamento.
Si informa il Titolare del Cliente che è autorizzato a rifiutare l’utilizzo dei cookies di LEMON WAY modificando le impostazioni del browser. Questo può, tuttavia, influire sulla qualità dell’utilizzo dei Servizi di pagamento.

10.4 – Interruzione dei Servizi di pagamento

LEMON WAY si impegna ad utilizzare ogni ragionevole mezzo a sua disposizione per fornire, in modo permanente, il servizio offerto. LEMON WAY non garantisce, tuttavia, l’accesso continuo e ininterrotto al Servizio di pagamento. Di conseguenza, non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali ritardi e/o inaccessibilità totale o parziale ai Servizi di pagamento se tali eventi sono causati da fattori al di fuori del suo ragionevole controllo. Il Cliente è informato che LEMON WAY può occasionalmente interrompere l’accesso a tutti o parte dei Servizi, al fine di effettuare operazioni di manutenzione, riparazione o apportare migliorie al sistema,

  • nel caso di un sospetto tentativo di hackeraggio, appropriazione indebita o di qualsiasi altro rischio per la sicurezza,
  • su richiesta o istruzioni da, individui o autorità competenti e qualificate.

LEMON WAY non può, in nessun caso, essere ritenuta responsabile per danni causati a seguito di una sospensione del servizio. Non appena il normale servizio viene ripristinato, LEMON WAY deve utilizzare tutti i mezzi disponibili per elaborare ogni Operazioni di pagamento in sospeso il più rapidamente possibile.

10.5 – Obiezione sulle misure di sicurezza

Il Titolare del Conto può presentare un’obiezione contattando LEMON WAY via e-mail; support@lemonway.com o tramite telefono: +33 1 48 18 19 30
La notifica è associata ad un numero di registrazione ed é conservata per 18 mesi. Su richiesta scritta del Titolare del Conto, e prima della scadenza di questo periodo di conservazione, LEMON WAY è tenuta ad inviare una copia di questa notifica al Titolare del Conto. LEMON WAY non può’ essere ritenuta responsabile delle conseguenze di una notifica che non è stata presentata dal Titolare di un Conto.
Una richiesta di notifica si considera effettuata alla data che è stata effettivamente ricevuta da LEMON WAY o da qualsiasi altra persona autorizzata da quest’ultima a questo scopo. In caso di furto o uso fraudolento, LEMON WAY è autorizzata a richiedere una ricevuta o copia della denuncia presentata dal Titolare del Conto, il quale si impegna a rispondere il più rapidamente possibile.
LEMON WAY ha il diritto di bloccare l’accesso al Conto di Pagamento e di rendere inoperativi gli accessi al Conto di Pagamento corrispondente al Titolare del Conto in questione. I nuovi accessi sono inviati al Titolare del Conto allo stesso modo in cui sono stati trasmessi per la prima volta in seguito all’apertura del Conto di Pagamento.

11- RESPONSABILITÀ

In conformità con l’articolo L.133-22 del Codice Monetario e Finanziario, LEMON WAY è responsabile, ai sensi degli articoli L.133-5 e L.133-21 del suddetto Codice, del successo dell’esecuzione di un’Operazione di pagamento per il Titolare del Conto Pagatore, fino al momento in cui i fondi vengono ricevuti dal Prestatore di servizi di pagamento del Beneficiario. Nel caso in cui, LEMON WAY è responsabile di una Operazione di pagamento eseguita in modo inesatto, è tenuta a restituire l’importo in questione al pagatore e ripristinare il conto addebitato alla situazione che si sarebbe verificata nel caso in cui tale Operazione di pagamento, eseguita in modo inesatto, non avesse avuto luogo.
Ai sensi dell’art 8-, se un Titolare del Conto, che agisce per scopi non professionali, contesta una Operazione di pagamento che sostiene non aver personalmente autorizzato, deve contattare il servizio clienti appena e a conoscenza di tali irregolarità e non oltre tredici (13) mesi dopo che la suddetta operazione è stata registrata, nel Conto di Pagamento cui l’operazione è riferita.
Nel caso in cui una misura di sicurezza è adottata, le Operazioni di pagamento non autorizzate eseguite prima della notifica della contestazione sono considerate sotto la responsabilità del Titolare del Conto, che agisce per scopi non professionali, fino ad un limite di € 150.
Tuttavia, LEMON WAY non può essere ritenuta responsabile in caso di cattiva condotta da parte del Titolare del Conto, come ad esempio in caso di un comportamento doloso, di grave inadempimento degli obblighi , di comunicazione tardiva di un’obiezione o di malafede. Nel caso di appropriazione indebita o contraffazione dei propri dati, le perdite derivanti da Operazioni di pagamento elaborate prima dell’obiezione da parte del Titolare del Conto, che agisce per scopi non professionali, saranno a carico di LEMON WAY, a meno che tali perdite siano il risultato della cattiva condotta di cui sopra. Le Operazioni di pagamento eseguite dopo la presentazione dell’obiezione da parte del Titolare del Conto, che agisce per scopi non professionali, sono a carico di LEMON WAY, tranne in caso di frode.
LEMON WAY non ha il diritto di cancellare un Ordine di pagamento irrevocabile, su richiesta del Titolare del Conto.

In nessun caso LEMON WAY è responsabile dei danni diretti e/o indiretti, quali pregiudizio commerciale, perdita di clientela, impedimento commerciale qualsiasi, perdita di beneficio, perdita d’immagine del marchio subita da un Cliente, o da un terzo, e che potranno risultare dalle prestazioni di LEMON WAY o dall’attuazione della piattaforma di utilizzo, o dalla sua indisponibilità. LEMON WAY non potrà in nessun caso essere considerata responsabile di qualsiasi pregiudizio del Titolare del Conto che risulterà parzialmente o totalmente, dal non rispetto dei presenti Termini e Condizioni da parte del detto Titolare del Conto. Salvo quanto diversamente stabilito in questi Termini e Condizioni Generali o leggi obbligatorie, e senza causare pregiudizio ad altri motivi per escludere o limitare la responsabilità definita dal presente contratto, LEMON WAY non può, in nessun caso, essere ritenuta responsabile per eventuali danni causati da eventi di forza maggiore o evento al di fuori del suo controllo o di qualsiasi misura o disposizione di legge imposta dalle autorità francesi o straniere. Eventi di forza maggiore o eventi che non dipendono dal suo controllo si considera siano, ma non sono limitati a: interruzione di corrente, incendio o alluvione, sciopero tenuto dal suo personale o da uno dei suoi subappaltatori o fornitori, malfunzionamento dei sistemi bancari o dei sistemi di pagamento delle carte bancarie, guerra, disordini civili, sommossa o occupazione del territorio da parte delle forze straniere, negligenza da parte di terzi per quanto riguarda la giurisprudenza e la dottrina, come ad esempio le persone responsabili della fornitura di servizi di energia elettrica o di telecomunicazione.

12- PROTEZIONE DEI FONDI DEI CLIENTI

LEMON WAY deposita i fondi disponibili accreditati sul Conto di Pagamento del Titolare del Conto, alla fine di ogni giornata lavorativa in un conto di proprietà aperto presso il Partner bancario di LEMON WAY.

13- MORTE – CONTO DI PAGAMENTO INATTIVO – MANDATO

13.1 Morte

In caso di decesso del Titolare del Conto, LEMON WAY deve essere avvisata il più rapidamente possibile dagli aventi diritto (legittimi beneficiari) o dal loro rappresentante. Se tale avviso è dato verbalmente, dovrà essere confermato per iscritto. Dal momento della ricezione di tale prova scritta, LEMON WAY si impegna a non eseguire ulteriori Operazioni di pagamento e a procedere alla chiusura del Conto.

Se la Provvista che LEMON WAY detiene a nome del defunto supera le spese che permettono di sostenere i costi del prelievo, i legittimi beneficiari possono ricevere un rimborso in loro favore nel caso in cui gli aventi diritto o un loro rappresentante autorizzato siano in grado di produrre documenti comprovanti che, secondo la legislazione applicabile, stabiliscono la devoluzione dell’eredità o del lascito, così come ogni altro documento che LEMON WAY riterrà necessario.
Qualora tale trasferimento non venga effettuato, per qualsiasi motivo, inclusa la mancata presentazione di tali documenti, LEMON WAY le disposizioni di cui all’articolo 13.2 del presente Contratto Quadro verranno applicate alla suddetta Provvista.

13.2 Conto inattivo

Un Conto di Pagamento é considerato inattivo se:

  1. il Conto di Pagamento non ha predisposto alcuna Operazione di pagamento, esclusi i prelievi effettuati da LEMON WAY per tasse e commissioni di ogni tipo, nell’arco di (12) mesi, durante i quali
  2. il Titolare del Conto, il rappresentante legale o soggetto autorizzato ad agire per conto di altri non si è presentato a LEMON WAY, in qualsiasi modo, forma o supporto, o
  3. entro dodici (12) mesi successivi alla morte del Titolare del Conto. Il Titolare del Conto e i legittimi beneficiari sono informati delle conseguenze derivanti da un tale evento.

Le attività registrate sul Conto di Pagamento inattivo sono depositate presso una Caisse des Dépôts et Consignations (Cassa Depositi e Prestiti) dopo un periodo di dieci (10) anni, a partire dalla data di esecuzione dell’ultima Operazione di pagamento, esclusi gli importi addebitati da LEMON WAY, quali commissioni e spese di ogni genere, salvo in caso di morte del Titolare del Conto, in cui le attività registrate sul Conto di Pagamento inattivo vengono depositate presso la Caisse des Dépôts et Consignations dopo un periodo di tre (3) anni successive alla morte del Titolare del Conto.

13.3 Mandato

Il Titolare del Conto può autorizzare e assegnare ad un soggetto la piena responsabilità ad effettuare Operazioni di pagamento sul proprio Conto di Pagamento, come stabilito da mandato. Il modulo è fornito su richiesta in linea e deve essere compilato e rispedito a LEMON WAY.
Il mandato avrà effetto solo una volta che LEMON WAY ha ricevuto e accettato il modulo debitamente compilato. Al Titolare del Conto verrà notificata l’accettazione di LEMON WAY tramite ogni mezzo possibile. Tale mandato è revocato automaticamente in caso di morte del Titolare del Conto.
Tale mandato può essere revocato su iniziativa del Titolare del Conto, che informerà il mandatario e LEMON WAY come tale, mediante lettera raccomandata con avviso di notificazione. La risoluzione prende effetto alla data in cui LEMON WAY riceve la suddetta lettera. Fino a tale data, il Titolare del Conto rimane responsabile per Operazioni di pagamento effettuate per conto proprio dal mandatario designato.
Il Titolare del Conto esonera espressamente LEMON WAY del segreto professionale per quanto riguarda i dati del Conto di Pagamento che possono intervenire sul rappresentante nominato e autorizzato dal mandato.

14- PROPRIETÁ INTELLETTUALE

Nessun diritto di proprietà intellettuale relativo all’utilizzo del Servizio di LEMON WAY o alle prestazioni rese da LEMON WAY attraverso il Sistema Lemon Way viene trasferito ai Clienti a titolo dei presenti Termini e Condizioni.
Il Titolare del Conto si impegna a non minare i diritti detenuti da LEMON WAY, essendo in particolare vietata ogni riproduzione o adattazione di tutto o parte degli elementi intellettuali e materiali che compongono il Sistema Lemon Way e i suoi accessori, e qualsiasi ne sia il supporto, attuale e futuro.
L’insieme dei diritti relativi al software utilizzato per erogare Servizi di pagamento sono di proprietà piena e intera della società LEMON WAY. Essi fanno parte dei suoi segreti di fabbricazione e informazioni confidenziali senza riguardi al fatto che alcuni componenti possano o non essere protette allo stato attuale della legislazione da un diritto di proprietà intellettuale.
I Software del Sistema Lemon Way e, eventualmente, la relativa documentazione, sono riconosciuti dal Titolare del Conto come opera dell’ingegno che esso stesso e i membri del suo personale si obbligano a considerare come tali impegnandosi a non copiarli, riprodurli, tradurre in ogni altra lingua o linguaggio, adattarli, distribuirli a titolo gratuito o oneroso, o di aggiungere a questi qualsiasi oggetto non conforme alle loro specificazioni. Il marchio « Lemon Way » è proprietà della società LEMON WAY. Il Cliente si impegna a non eliminare la menzione del marchio « Lemon Way » su nessun elemento fornito o messo a disposizione da LEMON WAY, come i software, il documento o il banner pubblicitario.

15- RISERVATEZZA

Il Titolare del Conto si impegna a rispettare la più stretta riservatezza riguardo all’insieme delle informazioni tecniche, commerciali o di ogni altra natura di cui il Titolare del Conto verrà a conoscenza nell’ambito dell’erogazione del Servizio di pagamento.
Tale obbligazione di riservatezza resta in vigore durante il tempo della sottoscrizione al Servizio di pagamento e per i tre (3) anni successivi alla cessazione del Contratto Quadro.
Tale obbligazione di riservatezza non si applica alle informazioni che sono o diventano pubblicamente disponibili senza colpa da parte del Titolare del Conto.
Le Parti convengono che le Operazioni di pagamento sono protette dal segreto professionale, ai sensi dell’articolo L.519-22 del Codice Monetario e Finanziario.

16- RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

La società LEMON WAY rispetta l’insieme delle disposizioni applicabili in materia di protezione dei dati personali e in particolare la legge del 6 gennaio 1978 relativa alla protezione della privacy riguardo ai trattamenti dei dati personali.
La società LEMON WAY raccoglie e conserva i dati a carattere personale che il Titolare del Conto le ha volontariamente fornito. Sicché, sono ritenuti in particolare essere dei dati a carattere personale relativi al Cliente (persona fisica), i dati relativi alla sua identità, il suo numero di telefono, il suo indirizzo email, il suo domicilio, il suo numero di carta o di conto bancario, quelli relativi alla transazione o al bonifico, all’indirizzo IP del personal computer.
Con i presenti, il Titolare del Conto é informato e accetta che LEMON WAY, in qualità di titolare del trattamento dei dati, tratterà i dati personali per le seguenti finalità:
– rispetto di tutte le disposizioni di legge o regolamentari applicabili, con particolare riguardo alla prevenzione del riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo,
– elaborazione/gestione e archiviazione di Operazioni di pagamento,
– monitoraggio e prevenzione degli errori di pagamento e di eventuali irregolarità (per prevenire frodi e altre forme di abuso),
– gestione centralizzata dei clienti,
– elaborazione delle richieste del Titolare del Conto,
– esecuzione di test, statistiche e sondaggi,
– formazione del personale incaricato ad effettuare Servizi di pagamento,
– qualità del servizio di monitoraggio,
– offerta di nuovi servizi.
Il Titolare del conto è informato che i loro dati personali possono essere registrati su uno o più file in conformità alla legge applicabile e accetta che i dati raccolti siano registrati e trattati per le finalità di cui sopra.
Il Titolare del Conto accetta inoltre che i dati personali ritenuti strettamente necessari per l’adempimento di almeno una delle finalità sopra indicate o per i requisiti della normativa applicabile, possono essere comunicati da LEMON WAY:

  • a subappaltatori e fornitori di servizi esterni il cui intervento è richiesto,
  • al Partner,
  • ai beneficiari di un’Operazione di pagamento,
  • ai partner commerciali di LEMON WAY.

Il Titolare del Conto accetta che, nel rispetto delle condizioni stabilite in precedenza, le sue informazioni personali possono essere comunicate alle persone di cui sopra, in un altro Paese dell’Unione europea o di uno Stato non appartenente all’Unione Europea che fornisce un adeguato livello di protezione per quanto riguarda la legge in oggetto.
Il Titolare del Conto ha il diritto di accedere ai propri dati personali ed è informato che può, in qualsiasi momento, consultare le informazioni che hanno comunicato a LEMON WAY. Il Titolare del Conto ha il diritto di rettificare i dati inesatti che lo riguardano.
Il Titolare del Conto ha il diritto di opporsi a LEMON WAY in merito alla durata di esecuzione delle operazioni relative ai servizi di pagamento erogati o di altri prodotti o servizi offerti da LEMON WAY.
Diritto di opposizione, accesso e di rettifica possono essere comunicati gratuitamente, su richiesta, e indirizzati a LEMON WAY all’indirizzo e-mail: reclamation@lemonway.com o tramite lettera scritta al seguente indirizzo:

LEMON WAY
Ufficio reclami
14, rue de la Beaune
93100 Montreuil

17- ACCORDO SULLA PROVA

Il Titolare del Conto e LEMON WAY, considerano entrambi le comunicazioni effettuate via e-mail come forme valide di prova.

Tutte le informazioni salvate in banche dati informatiche di LEMON WAY per quanto riguarda gli Ordini di pagamento e le Operazioni hanno, fino a prova contraria, lo stesso valore probatorio come una copia cartacea firmata a mano, sia in termini di contenuto che di data e ora prodotti e/o ricevuti. Queste tracce inalterabili, sicure e affidabili sono incorporate e salvate all’interno dei sistemi informatici di LEMON WAY.

I documenti posseduti da LEMON WAY in cui si possono ritrovare queste informazioni, così come le copie o riproduzioni di documenti prodotti da Lemon WAY, fino a prova contraria hanno lo stesso valore probatorio degli originali.

18- SOSPENSIONE DEL CONTO

LEMON WAY può dichiarare la sospensione temporanea e immediata di un Conto di Pagamento per qualsiasi ragione, in particolare:

  • se il Titolare del Conto non ha rispettato le disposizioni del Contratto Quadro,
  • se il Titolare del Conto ha fornito a Lemon Way informazioni di identificazione inesatte, scadute o incomplete,
  • nel caso di un rischio di frode, riciclaggio di denaro o finanziamento del terrorismo o di rischio che può influire sulla sicurezza del Conto di Pagamento,
  • nel caso di un rischio significativamente accresciuto riguardante l’incapacità del Cliente di adempiere alle proprie obbligazioni di pagamento,
  • nel caso in cui LEMON WAY riceve un numero significativo di rimborsi o cancellazioni di Ordini di pagamento o contestazioni contro Ordini non autorizzati.

Tale decisione deve essere giustificata e comunicata al Titolare del Conto con ogni mezzo possibile. Lo scopo di sospendere un Conto di Pagamento è quello di proteggere il Titolare del Conto e non può, in nessun caso, comportare il risarcimento dei danni a quest’ultimo.
Il Conto di Pagamento sarà riattivato a discrezione di LEMON WAY.
A seconda della gravità del mancato rispetto del Contratto Quadro, e in particolare nel caso in cui il Beneficiario ha venduto prodotti illegali, LEMON WAY si riserva il diritto di sospendere il Contratto Quadro in conformità con le disposizioni di cui all’articolo 19.

19- RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

Il Titolare del Conto ha il diritto di risolvere il presente Contratto Quadro, il cui effetto sarà la chiusura del Conto di Pagamento, per mezzo di una lettera raccomandata con avviso di ricevimento rispettando un periodo di preavviso di un mese. Deve essere mantenuta una Provvista sufficiente al fine di garantire il completamento delle Operazioni di pagamento in sospeso, fino a quando queste non siano state risolte, e siano stati pagati tutti gli importi dovuti.

LEMON WAY può risolvere automaticamente il Contratto Quadro, il quale comporta la chiusura del Conto di Pagamento, mediante lettera raccomandata con avviso di ricezione, in seguito al rispetto di un preavviso di un mese.

In caso di negligenza grave di una delle Parti, il presente Contratto Quadro può essere risolto con effetto immediato mediante semplice comunicazione scritta dalla parte prevalente. Per negligenza grave del Titolare del Conto si intende la comunicazione di informazioni false; dal porre in atto attività illegali, contravvenendo al buon costume; riciclaggio o di finanziamento del terrorismo; minacce agli agenti di LEMON WAY o al sito Partner; ritardo del pagamento; mancato rispetto di un obbligo del presente contratto; cessazione dei rapporti tra il Titolare del Conto e il sito Partner; eccessivo indebitamento o, per le persone giuridiche, la nomina di un mediatore speciale e l’insolvenza dell’amministratore di avviare un procedimento di riabilitazione o di liquidazione. La negligenza grave di LEMON WAY si verifica quando: vi è la comunicazione di informazioni false; mancato rispetto di un obbligo dei presenti Termini e Condizioni; la nomina di un mediatore speciale e l’insolvenza dell’amministratore di avviare un procedimento di riabilitazione o di liquidazione.
La cessazione del contratto comporterà la chiusura definitiva del Conto di Pagamento. La chiusura di un Conto di Pagamento non dà luogo ad alcun risarcimento, indipendentemente da eventuali danni causati da detta chiusura. Il Titolare del Conto chiuso da LEMON WAY non ha il diritto di, se non espressamente autorizzato da quest’ultima, aprire un nuovo Conto di Pagamento.
Qualsiasi Conto di Pagamento aperto in violazione di quanto disposto al presente Contratto Quadro può essere immediatamente chiuso da LEMON WAY senza alcun preavviso.
In base alle istruzioni date dal Titolare del Conto, la Provvista presente sul Conto di Pagamento soggetto a chiusura può essere accreditata sul suddetto Conto di Pagamento, oggetto di operazioni di pagamento in sospeso e possibili crediti, operazioni rifiutate o obiezioni. Se un successore è nominato da LEMON WAY, il Titolare del Conto può essere incentivato a chiudere il proprio Conto di Pagamento e trasferire il Saldo verso un nuovo Conto di Pagamento aperto secondo il soggetto designato come successore.
LEMON WAY si riserva il diritto di intraprendere azioni legali per riparare i danni subiti a causa di una violazione del Contratto Quadro. La chiusura del Conto di Pagamento può dare luogo a costi supplementari, nei limiti di cui all’art L.313-13 del Codice Monetario e Finanziario.

20- MODIFICAZIONE DEL CONTRATTO

Qualsiasi modifica del presente Contratto Quadro deve essere comunicata al cliente entro e non oltre due (2) mesi prima della data prevista per la sua entrata in vigore.
Se il Cliente non comunica tempestivamente un’opposizione a LEMON WAY entro la fine di questo termine di due (2) mesi, si ritiene che le modifiche in oggetto sono state accettate. Se il Cliente respinge la proposta di modifica, egli può liberamente terminare il Contratto in oggetto, previa richiesta scritta, prima che le modifiche apportate entrino in vigore. Questa richiesta non riguarda i debiti (tasse, contributi, pagamenti) dovuti dal Cliente.

21- INFORMAZIONI GENERALI

Qualora sia reso necessario l’adempimento di formalità amministrative per la realizzazione dei presenti Termini e Condizioni Generali, LEMON WAY e il Titolare del Conto si prestano assistenza reciproca al fine di regolare tali formalità.

Se una qualunque delle clausole non sostanziali dei Termini e Condizioni è nulla secondo una norma di diritto in vigore, essa sarà considerata come non apposta, ma non comporterà la nullità dei presenti Termini e Condizioni.

Il fatto per una delle Parti di non avvalersi di un inadempimento dell’altra Parte a una qualsiasi delle obbligazioni previste nelle presenti non potrà essere interpretato come una rinuncia per l’avvenire all’obbligazione in causa.

In caso di difficoltà d’interpretazione tra uno qualsiasi dei titoli e una qualsiasi delle clausole dei Termini e Condizioni non verrà tenuto conto dei titoli.

22- DIRITTO APPLICABILE E GIURISDIZIONI

I presenti Termini e Condizioni di Utilizzo sono regolati dal diritto francese. Salvo una norma imperativa contraria, ogni controversia relativa alla loro esecuzione, alla loro interpretazione o alla loro validità sarà portata innanzi alle corti e ai tribunali di Parigi, a cui è stata espressamente attribuita la competenza.